TROFEO PIRELLI ACCADEMIA: BRIAN CAPELLI CAMPIONE DELLA ZONA 2 – PIRELLI STAR RALLY4 CIRA: MATTIA BROGGI AVVICINA GIANLUCA SARESERA

Milano, 25 settembre 2023  – Il Rally di Como – Trofeo Villa d’Este, valevole sia come penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Asfalto (CIRA) che come ultima gara della Coppa Rally Nazionali della Zona 2 (Lombaria e Liguria), ha riproposto la superiorità dei piloti Pirelli – che hanno anche occupato l’intero podio assoluto con nell’ordine Corrado Pinzano, il leader del Tricolore Stefano Albertini e Giuseppe Testa – e stabilito nel ventiseienne bergamasco Brian Capelli il vincitore di Zona del Trofeo Pirelli Accademia. Sport.

PIRELLI STAR RALLY4 CIRA
Mattia Broggi, 28enne varesino, ha centrato a Como il suo obiettivo: risultare il migliore dei trofeisti e avvicinare il leader della classifica, il 32enne bresciano Gianluca Saresera, tanto da rimandare all’ultima gara della stagione la decisione sul nome del vincitore del Pirelli Star Rally4 legato al CIRA. I due arriveranno al conclusivo Rally di Bassano separati da 4 punti, esattamente quelli che Broggi potrà ottenere vincendo la categoria Rally4.

Dal canto proprio il risultato di Como ha consegnato a Gianluca Saresera il premio di 3.000 € come vincitore del Girone Ovest della serie davanti appunto a Broggi. 

Classifica dopo gara 6 di 7: 1. Gianluca Saresera 66 punti validi, 2. Mattia Broggi 62, 3. Rizziero Zigliani 9.

TROFEO PIRELLI ACCADEMIA ZONA 2
Brian Capelli, in coppia con Fabio Albertazzi, su Renault Clio Rally5 è il vincitore 2023 del Trofeo Pirelli Accademia CRZ della 2^zona. Il bergamasco ha conquistato a Como i punti decisivi per imporsi davanti a Lorenzo Lanteri (Peugeot 106 N2) e a Ludwig Ziliani (Renault Clio Super 1600), finiti a pari punti ma classificati nell’ordine per la discriminante dell’età.

I tre potranno contendere anche il ricco montepremi Pirelli legato alla gara unica di finale della Coppa Italia, il Rally del Lazio di fine ottobre, a cui potranno partecipare di diritto anche i vincitori di classe Piero Porro (N5), Andrea Spataro (Rally2), Michele Barri (Rally4) e Manuel Bongiasca (Rally4/R2).Classifica Top10 finale provvisoria: 1. Brian Capelli (Renault Clio Rally5) 30 punti validi, 2. Lorenzo Lanteri (Peugeot 106 N2) 25, 3. Ludwig Ziliani (Renault Clio S1600), 4. Andrea Saredi (Renault Clio Rally5) 17, 5. Andrea Spataro (Volkswagen Polo R5) 16, 6. Riccardo Pederzani (Volkswagen Polo R5) 12, 7. Matteo Fortunato (Peugeot 106 N2), Manuel Bongiasca (Peugeot 208 R2) e Pietro Porro (Toyota Yaris N5) 10, 10. Michele Barri (Peugeot 208 Rally4) 9.